De Medici (il sigaro)

Dopo la recensione del sigaro Soldati, oggi proverò a parlarvi di quest’altro sigaro, sempre italiano, che ho provato nei giorni passati.

Questa casa produttrice fornisce quattro tipi diversi di sigaro:

-Classico

-Arancia

-Rum

-Caffè

Io per il momento ho provato solamente la prima tipologia.

Sigaro De Medici Classico

Come prima cosa cè da notare che la confezione contiene cinque ammezzati.

Tutti e cinque li ho trovati di un buon colorito, belli “pieni” (sarà la fortuna della “prima volta?”) e di lunghezza uguale; ci tengo a precisare ciò perchè con un’altra marca in particolare mi è capitato ti trovare ammezzati di lunghezze differenti, cosa non molto simpatica diciamo. Ma passiamo alla descrizione della fumata.

Prima ancora di accenderlo mi ha colpito il suo odore, a mio avviso molto gradevole e con vari sentori come, il fieno, la terra, il legno. Insomma un’ottima partenza, fino a che non ho avvicinato l’accendino al piede (del sigaro ovviamente); l’accensione è risultata difficoltosa, tanto che ho dovuto riaccenderlo per ben tre volte durante le prime due boccate.

Prime due boccate che sono state ottime (se non fosse per il continuo spegnimento), un gusto secco simile a quello della paglia mi ha cosparso la bocca, davvero molto buono.

Andando avanti con la fumata ho notato che a dispetto dell’inizio la combustione è stata davvero ottimale lasciando anche spazio ad una bellissima cenere compatta di colore grigio chiaro.

Finalmente arrivati alla parte centrale del sigaro inizia la festa, sapore leggermente dolciastro all’inizio ma che lascia ancora il sapore e il sentore di “stalla” per poi evolversi in un gusto più amarognolo e legnoso che comunque risulta sempre molto gradevole alle papille.

Quando ho pensato di trovare questo sapore fino alla fine il sigaro mi ha nuovamente smentito; il sapore legnoso rimane ma invece di attenuarsi si fa sempre più forte mentre ci si avvicina alla fine.

Con questo ultimo sprazzo di energia il sigaro ci lascia per morire di sua spontanea volontà nel posacenere

In complesso un ottimo sigaro ad un ottimo prezzo, devo ammettere che non l’ho mai degnato di uno sguardo sugli scaffali, ma si sa, la vita è fatta di errori,  a questo ho rimediato.

Immagine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...