Oppo Find 5

 

Oppo-Find-5_69495_1

 

Ormai possiedo questo cellulare da un mese (un record personale), e solamente ora mi sono posto l’obbligo di scrivere una minirecensione e alcune mie impressione su quest’ultimo.

Partendo dal fatto che ormai questo prodotto viene definito “sorpassato”, ed in effetti in parte lo è (visto che è uscito da poco l’Oppo N1), ma comunque rimane un cellulare di fascia alta con un’unica differenza dagli altri; ovvero il prezzo molto contenuto (partiamo dai 299 euro).
Per prima cosa andiamo ad analizzare la confezione;
Oltre ad essere esticamente molto bella, bisogna riconoscere il fatto che lo store si è preso molta cura della sua spedizione, infatti la confezione del cellulare mi è arrivata all’interno di una scatola di cartone che a sua volta era all’interno di una busta sigillata e ben confezionata con materiali antiurto.
Sembra una cosa da nulla, ma marche molto note non lo fanno, già questo fa capire all’acquirete a cosa sta andando in contro.
Dopo aver scartato tutto vedremo finalmente il “contenitore” del nostro bell’Oppo come quello che vedete nell’immagine quì sotto.

Immagine

Aprendo il tutto trovereme all’interno:

  • -Cuffie (molto simili a quelle dell’iphone 4)
  • -Caricatore europeo e italiano
  • -Adattatore usb, che useremo anche per caricare il dispositivo
  • -Oppo Find 5
  • -“Spilla”, che servirà per inserire all’interno la MicroSim
  • -Istruzioni

Dopo aver “scartato” e acceso il nostro device noteremo come prima lo schermo IPS LCD capacitivo 1080×1920 molto luminoso e con dei colori molto vivaci( protetto da un Gorilla Glass  2), Il tutto “gira” ovviamente sulla piattaforma Android 4.2.2 con un’ottima fluidità pur avendo un launcher proprietario, che a mio avviso sembra molto “leggero” e gradevole agli occhi.

Immagine

Sembra molto fluido anche grazie al processore presente al suo interno, ovvero uno SnapDragon S4 Pro QuadCore da 1,5 Ghz con una RAM di 2GB, anche se in realtà avremo la possibilità di utilizzarne 1,89GB, ed una ROM di 10,81 (totali effettivi).
Al momento lo sto utilizzando con un launcher diverso, Nova Launcher, che “gira” in maniera davvero ottima e che, con qualche accortezza si rivela migliore di quello base.

Continuando possiamo notare come l’apertura e la chiusura delle applicazioni risulti molto rapida, dal semplice calendario ad un gioco “pesante”, come potrebbe essere Combat Arms, questo grazie alla buona ottimizzazione del nostro processore; ovviamente come nella maggior parte dei dispositivi android potremo chiudere tutte le applicazioni in background semplicemente facendo un doppio “tap” sul tasto home e si aprirà la lista delle app aperte e che potremo chiudere una alla volta o tutte insieme.

Parlando di multimedia invece, la prima cosa che salta all’occhio è la fotocamera da 13 Mpx con autofocus. Pur essendomi innamorato di questo cellulare devo dire che un punto debole è proprio la fotocamera, non ha una risoluzione abbastanza alta per far apprezzare le foto al massimo, ma comunque non preoccupatevi, abbiamo la possibilità di scattare comunque delle buone foto; anche con condizioni di poca luce o al buio visto che è presente anche un flash posteriore molto “potente”. Ovviamente tutte le foto che faremo potremo modificarle con un’app scaricata dal market di Android, come per esempio “PicasArt” o altre ancora, andando così a correggere quei piccoli errori presenti dopo lo scatto.

La batteria è un punto sicuramente fondamentale in uno smarthphone visto che ci preclude o no il suo utilizzo durante la giornata. Quì troviamo una da 2500 mAh li-Ion che, con la luminosità preimpostata dal device all’accensione riesce a durare anche una giornata e mezza, ma appena si a modificare questo paramentro (e come nel mio caso, si lascia la connessione attiva, whats up e facebook), dura appena una giornata, dipende molto anche dalla frequenza di utilizzo.

MIA ESPERIENZA DI UTILIZZO FINO AD ORA

Devo dire che è la prima volta che utilizzo un cellulare per più di un mese e non lo vendo per comprarmene un altro, il che è davvero un ottima notizia perchè vuol dire che mi sto trovando davvero bene.

Premetto che lo sto utilizzando senza alcuna Rom e senza avergli “sbloccato” nulla, quindi come appena uscito di fabbrica e devo dire che funziona perfettamente.
Tutte le applicazioni funzionano in maniera eccellente, sia quelle scaricate sia quelle presenti all’interno del device di default, senza aver subito mai un crash o nessun altro problema. La tastiera e il touch sono molto intuitivi e veloci con delle ottime velocità di risposta sia nel caso in cui stia scrivendo un messaggio che un post su Facebook o su Whats Up.
Sempre per la prima volta inoltre mi trovo nella situazione in cui pur tenendo senza custodia uno smarthphone del genere non ho problemi di segni sullo schermo o sulla scocca in generale proprio perchè come ho detto all’inizio del post, siamo in presenza di ottimi materiali che rendono molto resistente ed ergonomico il nostro Oppo.
Insomma, lo conosiglio a tutti quelli che vogliano un ottimo device di fascia alta ad un prezzo relativamente molto basso (come già detto solo 299 euro dallo store europeo), con delle prestazioni ottime e un design accattivante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...