The Human Race

Immagine

 Titolo uscito nel 2013 viene classificato come “drammatic-horror” misto ad un thriller, scritto e diretto da Paul Hough, nato nel ’74 a Londra è conosciuto (sicuramente non Italia) per dei film come “The Backyard e The Angel”. Tra l’altro questo film che vi sto per recensire ha vinto due premi per il “best feature film” rispettivamente al “Dragon*Con Short Film Festival” e al “Long Island International Film Expo”.

Il film inizia con una che potrebbe sembrare la presentazione dei vari personaggi anche se sinceramente sulle prime non si riesce ad avere un filo logico, solo dopo 15 minuti infatti ho iniziato a collegare il tutto (sarò lento io), comunque la sostanza è questa; ottanta persone  di varie tipologie, come disabili, anziani, bambini, ricchi vengono “rapite”, anche se non ci svelano immediatamente come, e vengono sottoposte ad una corsa per la vita,attraverso un percorso nel quale dovranno sottostare a delle regole che continuano a riecheggiare nelle loro teste, come se ciò non bastasse, i partecipanti sentono una voce (la loro voce) che pronuncia una serie di numeri in decrescendo, successivamente capiranno che rappresentano il numero di concorrenti ancora vivi.

Personalmente “The Human Race” lo consiglio a coloro che hanno voglia di vedersi una produzione a parer mio lenta e non troppo impegnativa e ricca (anche troppo) di riflessioni dei vari personaggi. Certamente un film non “low budget” ma ci siamo vicini, le mie impressioni sono che sicuramente avremmo potuto assaporare meglio il tutto con una trama più corposa e un ritmo più incalzante di quello che effettivamente abbiamo.

  • IN ENGISH

Title came out in 2013 is classified as ” drammatic – horror” mixed with a thriller written and directed by Paul Hough, born in ’74 in London is known (certainly not Italy ) for movies like ” Tha Backyard and The Angel .” Among other things, this movie I am going to review won two awards for “best feature film ” respectively ” Dragon * Con Short Film Festival ” and the ” Long Island International Film Expo .”

The film begins with one that might seem like the presentation of the various characters though honestly at first you can not have a logical thread , only after 15 minutes in fact I started to connect everything ( I ‘ll be slow? ), however this is the beginning ; eighty persons of various types, such as disabled, elderly , children and rich are ” kidnapped “, even if not immediately reveal how, and are subjected to a race for life , through a path in which they will be subject to the rules that continue to echoing in their heads , as if that were not enough , participants will hear a voice ( their voice ) who tell them a series of numbers decreasing , then they will understand represent the number of competitors still alive.

Personally, i reccomend “The Human Race” to those who want to see a film “slow” and not too demanding and rich of reflections from the various characters . Certainly not a film “low budget ” but we are close.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...