Rome Total War 2

Immagine

Il gioco Rome 2 (uscito il 3 settembre 2013) è il sequel del famoso “Rome Total War” uscito nel 2004. Come possiamo capire il gioco è ambientato nella antica Roma nella storia che va dall’epoca repubblicana a quella imperiale, permettendoci di creare un nostro impero in uno gestionale a turni.

Parlando di differenze rispetto al vecchio Rome, avremo, un nuovo motore grafico che ci permetterà di realismo a livelli molto alti e dettagliati sia nelle ambientazioni che nelle animazioni durante le battaglie; oltre a ciò cè anche il fattore del miglioramento della componente hardware. Non voglio dilungarmi troppo su tutte la varie fazioni che possono essere utilizzare all’interno del gioco sia in single che multiplayer, sappiate solo che ci sono 117 fazioni presenti.

Una componente che sicuramente rende questo gioco unico nel suo genere è la “campagna imperiale” che si divide in vari turni appunto. Per prima cosa dopo aver scelto la fazione dovremo concentrarci sul riuscire completare le missioni che ci verranno assegnate da diverse “figure” come per esempio l’imperatore, oltre a questo in più dovremo stringere alleanze con altri popoli, instaurare tratte commerciali e altre cose che ci possano permettere di sviluppare i nostri introiti, non dovremo scordarci di seguire ogni singola città sotto il nostro impero (oppure settarle in modalità di gestione automatica), e sedare ogni possibile rivolta del popolo, altrimenti finiremo con il perderla.

Dopo la parte diciamo gestionale, avremo una seconda modalità di gioco, ovvero quella puramente strategica. Questa si “attiva” quando faremo una battaglia contro un altro esercito, cambierà inoltre la visuale che passerà dalla mappa gestionale ad una in prima persona dove vedremo il nostro esercito schierato, quì potremo disporre ogni singola unità in diverse formazioni e posizioni. Per rendere ancora più realistica la battaglia, ogni singola unità avrà i suoi punti di forza e punti deboli ovviamente, inoltre passandoci sopra la freccia del mouse potremo tenere sotto controllo il morale e la stanchezza.

Insomma la carne al fuoco è davvero tantissima, inoltre non vi ho introdotto la modalità multiplayer che è davvero fantastica, preferisco la scopriate da soli (come ho fatto io all’epoca di Rome Total War) perchè merita davvero molto e le parole che servirebbero per spiegarla alla fine non le renderebbero giustizia. Certo qualche lato negativo di questo gioco cè, ovvero la sua “pesantezza”, sia nei requisiti per farlo funzionare in maniera decente, sia nello spazio che occuperà all’interno del vostro pc. non ultimo il prezzo ancora un pò troppo gonfiato, 50 euro (nei megastore). In conclusione, possiamo definirlo un gioco per coloro che come me sono cresciuti con la saga Total War e vogliono aggiungere un pezzo alla loro collezione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...