Passo indietro (Toscanello Speciale)

Immagine

Il “passo indietro” ovviamente non è riferito ad una digressione, ma semplicemente al ritorno sul mio blog di un argomento che non trattavo da un pò di tempo, il fumo lento, e ho deciso di farlo con uno dei pochi “toscanelli” che sia degno di nota, Il Toscanello Speciale.

Ovviamente prodotto nella manifattura di Lucca, possiamo definirlo un sigaro di fascia media, perchè fatto da tabacco di seconda scelta, ma utilizzato nei sigari di alta fattura, quindi ci permetterà di goderci una buona fumata ma con costi contenuti (per tutti quelli che come me vogliono fumare e godersi un sigaro, anche ammezzato quando hanno un momento libero), inoltre la sua stagionatura è di ben 12 mesi. Iniziamo parlando dell’accensione, molto semplice e rapida, anche se c’è da dire che in alcuni casi (come in tutti i toscanelli) la “testa” presenta un pò troppa colla (non è vinavil o che lol, nulla di dannoso) e quindi bisogna tirare un pò più forte e fare qualche “puff” in più; fatto ciò la fumata continuerà senza molti problemi, il fumo è abbastanza denso e di colore che si avvicina più al bianco che al grigio e personalmente lo preferisco, perchè mi da come un senso di morbidezza e soprattutto che la fumata sta procedendo in maniera corretta. Per concludere, l’odore assomiglia molto a quello del classico, con delle note molto piacevoli nelle quali possiamo sentire un profumo di legno e “montagna”.

Insomma, per il costo contenuto e per l’appagamento che questo Toscanello ci può dare possiamo dire che i nostri soldi saranno ben spesi, regalando a chi come me non ha molto tempo per godersi un sigaro in santa pace.

P.S. Presto arriva il vlog come promesso 😉

4 Comments

  1. Hai descritto molto bene le sensazioni che provavo fumando il sigaro e… sigh, capisco Niko nella sua risposta!!!
    Personalmente però, pur condividendo la valutazione sul rapporto qualità/prezzo, preferivo l’antico Toscano che ammezzavo da solo: e già da lì iniziava il rito!!
    Non condivido invece la tua valutazione sulla dipendenza. Anche il fumo del sigaro, come gli altri, da dipendenza. Anzi dirò di più, proprio per la sua estrema piacevolezza, crea una più profonda dipendenza psicologica che…. non è per nulla utile ai polmoni e alla salute.
    Ho smesso nel 2010 ma… ancora ci penso a volte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...