Ecco Samsung Galaxy J1, il nuovo 64-bit lowcost by Samsung

Anche Samsung ha deciso di introdurre un suo smartphone low-price da 64-bit (come ormai sembra essere di moda tra i vari produttori), il Galaxy J1 . In realtà il device deve essere ancora presentato in maniera ufficiale, ma grazie alle foto che sono state postate daSam Mobile possiamo farci un’idea su come sarà questo nuovo entry-level dell’azienda coreana.

Galaxy J1 non si differenzia molto dai precedenti modelli della gamma Galaxy, ma potrebbe avere qualche chicca interessante. Prima tra tutte sicuramente il prezzo, sicuramente molto contenuto visto che Samsung vuole puntare a conquistare il cuore degli user che cercano buoni smartphone a prezzi contenuti, seconda il processore, un Marvell PXA1908 clocked a 1.2GHz a 64-bit.

Il display sarà da 4.3 pollici con una risoluzione di 480 x 800 pixel mentre il sistema operativo a quanto pare sarà ancora Android 4.4 KitKat al lancio (quindi si può sperare in un aggiornamento a Lollipop). Per quanto riguarda la parte multimediale avremo sul retro una fotocamera da 5MP e frontalmente una da 2MP. A concludere il tutto ci saranno 4GB di memoria nativa ovviamente espandibile, 1GB di RAM e una batteria da 1850 mAh. Galaxy J1 arriverà inoltre in due versioni, una con il modulo LTE a SIM singola e una senza LTE dual-SIM.

Il dispositivo molto probabilmente verrà annunciato verso la fine di gennaio e sarà sicuramente indicato per gli “emerging markets” (arriverà quindi anche da noi?). Che ne pensate? che sia la mossa giusta dell’azienda coreana?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...